Concorso Nazionale PierrotDanza
Concorso Nazionale PierrotDanza

REGOLAMENTO

Regolamento PierrotDanza2019

  

 

1. L'Associazione Culturale e Sportiva Dilettantistica Pierrot Lunaire organizza la XIII edizione del Concorso Nazionale PierrotDanza.

 

2. Il Concorso si svolgerà a Roma sabato 13 e domenica 14 aprile 2019  nel Teatro Orione (via Tortona).

 

3. Possono partecipare danzatori d’ambo i sessi che abbiano compiuto il quinto anno di età alla data del primo gennaio 2019 e che non abbiano superato il ventottesimo anno di età alla data del primo gennaio 2019.

 

  

 

Discipline

4.

-PROPEDEUTICA alla Danza (6-8 anni) 

Solisti - Duo - Gruppi

 

-PREDANZA CLASSICA (9-10 anni)

Solisti - Duo - Gruppi

 

-PREDANZA MODERN  (9-10 anni)

Solisti - Duo - Gruppi

 

-DANZA CLASSICA E NEOCLASSICA

Solisti - Duo - Gruppi

 

-DANZA CONTEMPORANEA

Solisti e Duo

 

-DANZA MODERN JAZZ e LYRICAL JAZZ

Solisti e Duo

 

-COMPOSIZIONE COREOGRAFICA

Gruppi

 

- SEZIONE VIDEODANZA

 

 

Categorie

-PROPEDEUTICA bambini/e di età compresa fra i 6 e gli 8 anni delle classi I, II e III elementare.

(Per chi non avesse compiuto sei anni alla data del primo gennaio 2019, è obbligatoria l'iscrizione in corso alla classe prima elementare).

 

-PREDANZA bambini/e di età compresa fra i 9 e i 10 anni delle classi IV e V elementare.

 

-ALLIEVI candidati di età compresa fra gli 11 e i 13 anni che alla data del Primo Gennaio 2019 NON abbiano compiuto il 14° anno di età

 

-JUNIORES candidati di età compresa fra i 14 e i 17 anni che alla data del Primo Gennaio 2019 NON abbiano compiuto il 18° anno di età

 

-SENIORES candidati di età compresa fra i 18 e i 28 anni, che alla data del Primo Gennaio 2019 NON abbiano compiuto il 29° anno di età​

 

5. L'organizzazione si riserva il diritto di unificare le categorie e le discipline in caso di numero insufficiente di coreografie tali da consentire un regolare svolgimento del concorso. Qualsiasi modifica al Regolamento verrà comunicata tempestivamente.

 

6. Nel Duo e Pas de deux possono concorrere due Candidati di diversa Categoria che verranno inseriti e giudicati nella fascia di età corrispondente all’età del Candidato più adulto.

 

7. La Giuria può decidere di spostare una coreografia in altra categoria e/o disciplina qualora lo ritenesse più idoneo. 

 

Programma PierrotDanza2019

8. Il Concorso si svolge in 

CLASSE DI DANZA 

ELIMINATORIE

SPETTACOLO FINALISTI

PREMIAZIONE

 

SABATO 13 APRILE

ORE 9:00-11:30

-Classe di Danza Classica per i candidati Solisti e Pas de deux delle Categorie Allievi 11-13 anni, Juniores 14-17 anni e Seniores 18-28 anni (divisi in due classi)

 

ORE 11:30-14:00

-Classe di Danza Modern/Contemporanea per i candidati Solisti e Duo delle Categorie Allievi 11-13 anni, Juniores 14-17 anni e Seniores 18-28 anni (divisi in due classi)

 

Dalle ORE 14:30

-Eliminatorie 

-Danza Classica Solisti

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni) (prima variazione)

Seniores (18-28 anni) (prima variazione)

 

-Danza Classica Pas de Deux

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Danza Classica Gruppi

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Modern Solisti

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Modern Duo

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Contemporaneo Solisti

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Contemporaneo Duo

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

-Composizione Coreografica Gruppi

Allievi (11-13 anni)

Juniores (14-17 anni)

Seniores (18-28 anni)

 

 

DOMENICA 14 Aprile

ORE 9:00-11:30

-Classe di Danza Classica per i candidati Solisti e Pas de deux delle Categorie Allievi 11-13 anni, Juniores 14-17 anni e Seniores 18-28 anni (divisi in due classi)

 

ORE 11:30-14:00

Classe di Danza Modern/Contemporanea per i candidati Solisti e Duo delle Categorie Allievi 11-13 anni, Juniores 14-17 anni e Seniores 18-28 anni (divisi in due classi)

 

Dalle ORE 14:30

Eliminatorie

-Danza Classica Solisti

Juniores (14-17 anni) (seconda variazione)

Seniores (18-28 anni) (seconda variazione)

 

-Propedeutica Solisti 6-8 anni

-Propedeutica Duo 6-8 anni

-Propedeutica Gruppi 6-8 anni

 

-Predanza Classica Solisti 9-10 anni

-Predanza Classica Duo 9-10 anni

-Predanza Classica Gruppi 9-10 anni

 

-Predanza Modern Solisti 9-10 anni

-Predanza Modern Duo 9-10 anni

-Predanza Modern Gruppi 9-10 anni

 

Ore 18:00

APERTURA GALA'

Proiezione Videodanza dei finalisti

PREMIAZIONE Videodanza

 

SPETTACOLO con i finalisti

Categorie 6-10 anni

PREMIAZIONE

 

Ore 20:00

SPETTACOLO DI GALA con i finalisti

Categorie 11-28 anni

PREMIAZIONE

 

 

Classe di danza

9. I candidati solisti e duo che non avranno superato le eliminatorie di sabato 13, hanno comunque pienamente diritto (ma non più l'obbligo) di frequentare le classi di danza di domenica 14 aprile, senza esibire il numero di selezione sul body.

 

10. Le lezioni di danza si svolgeranno sul palcoscenico del Teatro Orione.

Per le lezioni di danza i concorrenti dovranno indossare unicamente calze e body e numero di selezione

 

11. Le Classi verranno divise in Principianti (della durata di un'ora) e Intermedio/Avanzato (della durata di un'ora e trenta minuti.

 

 

Eliminatorie

12. Le Eliminatorie si svolgono senza pubblico in sala.

Sono autorizzati ad assistere solo i possessori di PASS.

 

13. I candidati dovranno esibirsi con il costume di scena e il numero di selezione ben visibile applicato sul costume, che verrà consegnato al Teatro Orione al momento della registrazione.

 

14. I Solisti Danza Classica e Neoclassica delle Categorie Juniores (14-17 anni) e Seniores (18-28 anni) dovranno presentare due variazioni: la prima da mostrare sabato 13 e la seconda domenica 14 aprile.

Per i Candidati della Categoria Juniores (14-17 anni), la seconda variazione può anche non essere di repertorio, ma di libera interpretazione, oppure inedita.

 

15. Le Eliminatorie su palcoscenico avvengono con luce bianca neutra per tutti. I coreografi sono invitati a scegliere un piazzato luci (caldo o freddo) qualora la propria coreografia arrivasse in finale (da compilare nella scheda di iscrizione). Altri effetti luci verranno concordati a teatro con il tecnico (non é ammessa luce strobo).

 

16. NON sono previste prove palco prima delle esibizioni.

Qualora fosse necessario, l’insegnante avrà a disposizione qualche minuto per posizionare il proprio gruppo su palco prima di esibirsi.

La Giuria terrà conto delle difficoltà di ambientazione soprattutto per la Sezione Propedeutica.

 

AD OGNI FINE CATEGORIA VERRANNO DECRETATI I FINALISTI.

 

 

Spettacolo Finalisti e Premiazione

17.  La finale di domenica 14 aprile è uno spettacolo con pubblico in sala.

 

18. Saranno ammessi i candidati finalisti che avranno superato la precedente fase di Eliminatorie.

 

19. I finalisti dovranno esibirsi con lo stesso brano coreografico presentato nelle Selezioni.

 

20. I Solisti danza classica delle Categorie Juniores e Seniores 14/28 anni, dovranno presentarsi con una delle due variazioni presentate alle Selezioni. La scelta verrà decisa dal Presidente di Giuria che valuterà l'esibizione migliore.

 

21. Durante la Cerimonia di premiazione i concorrenti che ritirano il premio, sono invitati a presentarsi sul palco con il costume di scena relativo al balletto premiato

(non abiti e scarpe da passeggio, nè divisa della scuola).

 

22. Il pubblico avrà accesso a teatro per la Finale un quarto d'ora prima dell'inizio dello spettacolo.

 

23. Lo spettacolo di Gala prevede ingresso a pagamento.

Costo del Biglietto: 8 euro.

Gratuito: bambini di età inferiore ai sei anni, disabili, possessori di PASS

 

Il Biglietto si può acquistare al botteghino del teatro Orione, durante tutto il periodo dell'evento durante le eliminatorie.

 

 

Propedeutica e Predanza

24. Il Concorso PierrotDanza è aperto alle bambine e ai bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni così suddivisi:

-PROPEDEUTICA 6 - 8 anni

(bambini/e delle classi I, II e III elementare)

-PREDANZA 9 - 10 anni

(bambini/e delle classi IV e V elementare)

 

25. NON SONO AMMESSI CANDIDATI/E CHE NELL'A.S. 2018-1019 NON SIANO ISCRITTI ALLA CLASSE PRIMA ELEMENTARE.

 

26. La Sezione dedicata ai bambini 6-10 anni è curata e giudicata dalla Professoressa Elena Viti docente di Propedeutica della Danza presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma dal 1977, docente di Metodologia e Tecnica della Propedeutica e Metodologia e Tecnica della Danza Educativa nei Trienni e Bienni specialistici dello stesso Istituto. Ha svolto la sua attività didattica rivolta ai bambini, sia presso i corsi interni all’Istituto, sia presso le Scuole Elementari Statali nell’ambito della sperimentazione relativa all’inserimento dell’Educazione al Movimento e della Danza Educativa in atto ad opera dell’Accademia stessa. Docente a contratto presso la Facoltà di Scienza dell’Educazione e della Formazione dell’Università di Roma “La Sapienza” per la materia Educazione al Movimento, docente di Metodologia della Danza Educativa secondo i programmi dell’AND nel Corso di formazione per Danzeducatori organizzato dalla Associazione per le arti Mousiké di Bologna, Ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. E’ socio fondatore e membro del consiglio direttivo dell’Associazione DES-Danza Educazione Scuola. Ha pubblicato i testi “Educare alla Danza” e “La Danza per i bambini”

27. Per la Sezione Propedeutica non si specifica uno stile di danza. Verrà giudicato il lavoro dell'insegnante e/o del coreografo nell'introdurre i bambini all'arte del movimento nel modo più adeguato possibile alla loro età.

 

28. I Concorrenti della Sezione Propedeutica 6-8 anni sono esclusi dall'assegnazione delle Borse di Studio, essendo prevalentemente dedicate a corsi di formazione, stage, workshop di livello professionale.

 

29. La Sezione Predanza (9-10 anni) per i Solisti, Duo e Gruppi, è suddivisa in Predanza classica e Predanza modern.

Se il numero delle coreografie non è sufficiente (minimo quattro), si procederà ad unificare la Predanza classica con la Predanza modern.

 

30. Nella Propedeutica e Predanza classica NON E' AMMESSO L'USO DELLE PUNTE.

 

 

Obbligo di Repertorio

31. Nella Disciplina Danza Classica e Neoclassica Solisti e Pas de deux delle Categorie Juniores e Seniores (14-17 e 18-28 anni) è obbligatorio presentare coreografie di Repertorio.

 

32. PER LA CATEGORIA JUNIORES 14-17 ANNI, NON E' OBBLIGATORIO PRESENTARE REPERTORIO PER LA SECONDA VARIAZIONE.

L'insegnante può scegliere liberamente di presentare due variazioni di repertorio, oppure di modificare la seconda e adattarla al livello di studi del candidato, oppure creare una seconda coreografia ex novo.

 

33. I giovani concorrenti della Categoria Allievi (11-13 anni) della Disciplina Danza Classica e Neoclassica Solisti e Pas de deux sono esclusi dall'obbligo di presentare coreografia di Repertorio.

Si suggerisce di presentare un brano appositamente composto tenendo conto delle loro possibilità e del livello tecnico raggiunto.

Nel caso in cui si scelga di presentare una variazione di repertorio classico o neoclassico per un candidato al di sotto dei 14 anni (Categoria Allievi), questa NON comporterà punteggio di merito maggiore rispetto ad una variazione originale.

 

34. Per le ragazze della Danza Classica e Neoclassica Solisti, Duo e Gruppi E' D'OBBLIGO L'USO DELLE PUNTE in tutte le categorie (Allievi, Juniores, Seniores).

 

35. Non c'è obbligo di repertorio per i Gruppi Classico e Neoclassico.

 

Danza Modern

 

36. Nella Danza Moderna sono ammesse tutte le tecniche e gli stili:

 

Graham, Laban, Limon, Cunningham, Nikolais, Taylor, Ailey, Tharp, Bown, Childs.

Stile Modern, Jazz, Jazz/Lyrical, Tecno 

(e altre tecniche modern)

 

37. Il coreografo ha l'obbligo di specificare nella scheda di iscrizione la tecnica moderna usata o eventuali personalizzazioni di stile o contaminazioni.

 

 

 

 

Danza Contemporanea e post-modern

 

38. Sono ammesse tutte le tecniche e gli stili:

Tanztheater, Release technique, Contact Improvvisation, Danza fisica, danza di ricerca.

 

39. E' ammessa la Contaminazione, ovvero la ricerca attraverso stili e tecniche della danza (es. afro-contemporanea), rielaborazione personale, interazione con altri linguaggi artistici (es. pittura, letteratura, poesia, video, fotografia ecc)

 

40. Per la danza contemporanea e post-modern è obbligatorio per i coreografi riportare nella scheda di iscrizione una breve descrizione scritta della propria coreografia sia per i solisti, per il duo e per i gruppi (Composizione coreografica).

 

41. Nella valutazione delle coreografie per la sezione della danza moderna e contemporanea, la giuria seguirà i criteri che si riferiscono all'uso degli elementi coreografici: 

 

-uso della creatività, sperimentazione, originalità dell'idea

-equilibrio tra gli elementi di danza (spazio-tempo-dinamica) e varietà nella composizione

-conoscenza della tecnica della danza 

-struttura della coreografia, visione d'insieme 

-scelte musicali, eventuale uso degli oggetti scenici e costumi funzionali all'idea

 

 

Gruppi Danza Classica e Neoclassica

42. Per gruppo di intende una coreografia composta da un minimo TRE danzatori senza limite di numero massimo.

 

43. Non c'è obbligo di Repertorio per i gruppi Danza Classica e Neoclassica

 

44. Nel caso si scelga di presentare una coreografia di Repertorio, questa NON comporterà un punteggio maggiore rispetto ad una coreografia inedita.

 

45. E' obbligatorio l'uso delle scarpette da punta per tutte le Categorie (Allievi 11-13 anni; Juniores 14-17 anni; Seniores 18-28 anni)

 

46. Qualora i Gruppi della Disciplina Danza Classica non siano di numero sufficiente tale da garantire la competizione, verranno inseriti nella Sezione Composizione Coreografica Gruppi, nell'adeguata Categoria di età.

 

 

Composizione Coreografica

 

47. Sono ammesse solo coreografie di GRUPPO (minimo TRE componenti, senza limite di numero massimo)

 

48. I coreografi possono presentare lavori coreografici di qualsiasi stile di danza (modern, contemporaneo, hip hop, breackdance, funky, teatrodanza, jazz, lyrical, afro, tecno ecc).

 

49. Il Coreografo è obbligato alla relazione di una breve descrizione scritta del proprio lavoro compositivo da riportare nella scheda di iscrizione.

 

50. In un gruppo, è ammessa la partecipazione di un concorrente fuori Categoria in rapporto di uno ogni quattro.

 

 

 

Sezione Videodanza

51. La XVIII edizione del Concorso Nazionale PierrotDanza2019 apre alla Sezione Videodanza.

 

52. E' rivolta ad autori/autrici, danzatori, videomaker, registi, scenografi, scrittori, musicisti, sound designer e appassionati.

 

53. I concorrenti dovranno proporre video progetti originali, che abbiano per soggetto la danza, della durata massima di TRE minuti complessivi.

I candidati possono presentare la propria visione e/o reinterpretazione della danza, del movimento, della coreografia, anche intesa come espressione di un racconto ispirato alla contemporaneità. Il tema è libero.

 

PER I DETTAGLI E LE MODALITA' DI PARTECIPAZIONE CLICCARE su Sezione Videodanza al LINK: https://108.sb.mywebsite-editor.com/app/149044978/921049629#hm:cc-sa-window-close

 

 

Quote di iscrizione

54. Le quote di partecipazione sono così suddivise:

-Solisti 6-10 anni: 40 euro

-Duo o Pas de deux 6-10 anni: 80 euro la coppia

-Solisti 11-28 anni (incluse le lezioni): 60 euro

-Duo o Pas de deux 11-28 anni (incluse le lezioni): 100 euro la coppia

-Gruppo: 30 euro (ogni danzatore del gruppo)

-Videodanza: 40 euro (ogni video inviato)

 

55. La quota d’iscrizione, dev’essere versata sul

c.c.p. n° 1004420178

Codice IBAN IT 30z 076 010 320 000 100 442 0178

intestato a “Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Pierrot Lunaire” causale "PierrotDanza2019"

 

56. La quota di iscrizione dovrà essere versata per ogni coreografia presentata in concorso. Il concorrente che partecipa con due o più coreografie ha uno sconto di 10 euro sulle coreografie successive alla prima.

 

La quota di iscrizione è comprensiva di copertura assicurativa.

 

 

Modalità di partecipazione

57. PRIMA DI INVIARE LA QUOTA DI ISCRIZIONE E LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA,

E' OBBLIGATORIA PRENOTARE LA PROPRIA PARTECIPAZIONE all'indirizzo di posta elettronica:

info@concorsopierrotdanza.com indicando il nome della scuola, il numero e il titolo della/e coreografie.

Occorre attendere una risposta di conferma da parte dell'organizzazione.

 

58. Al raggiungimento del numero massimo di adesioni, le iscrizioni verranno chiuse.

 

59. I concorrenti dovranno compilare la scheda di iscrizione on-line cliccando su "Schede" in alto a sinistra.

Inoltre dovranno inviare all'indirizzo di posta elettronica info@concorsopierrotdanza.com i seguenti documenti scannerizzati:

 

a- Regolamento firmato dall’insegnante o da un responsabile della Scuola di danza a cui il candidato appartiene, scaricabile dal sito cliccando su "Schede" in alto a sinistra.

 

b- Autorizzazione di un genitore, o di chi ne fa le veci, che sollevi da ogni responsabilità l’organizzazione del Concorso in ordine alla partecipazione, al soggiorno, all’affidamento e alla custodia del minore per il periodo previsto (oppure Autocertificazione per i maggiorenni) scaricabile dal sito cliccando su "Schede" in alto a sinistra.

 

c- Dichiarazione scritta e firmata dal direttore della scuola di danza, il quale dichiara sotto la propria responsabilità di possedere nella sede della scuola, tutti i certificati medici degli allievi nel formato originale, con date di scadenza validi nell'anno in corso.

 

d- Cedolino di c.c.p. o ricevuta dell'avvenuto pagamento.

 

60. E' VIETATO INVIARE IL MATERIALE

ATTRAVERSO FOTOGRAFIE FATTE CON I TELEFONI CELLULARI. 

LA DOCUMENTAZIONE NON LEGGIBILE O DANNEGGIATA NON VERRA' ACCETTATA.

 

 

Termini di Iscrizione

61. 

-ISCRIZIONE CANDIDATI: inviare la documentazione completa entro e non oltre il 4 aprile 2019

-SEZIONE VIDEODANZA: inviare il video entro e non oltre il 25 marzo 2019

-VINCITORI DI BORSE DI STUDIO (conferite in altri eventi per la partecipazione gratuita): inviare la documentazione completa entro e non oltre il 20 febbraio 2019.

 

 

Schede di Iscrizione

62. Le schede di iscrizione sono on-line dal sito www.concorsopierrotdanza.com nella finestra in alto a sinistra cliccando su "Schede".

La relativa Scheda di iscrizione va compilata ed inviata per ogni coregrafia che si intende presentare.

 

Si prega di verificare l'avventuo invio mandando una email di conferma all'indirizzo

info@concorsopierrotdanza.com

 

Sarà cura dell'organizzazione confermare la ricezione.

 

63. Le Schede sono così suddivise:

 

SCHEDA -A- Solisti

SCHEDA -B- Duo e Pas de Deux

SCHEDA -C- Gruppi e Composizione Coreografica

 

 

Premi

64. 

Premiazioni in denaro:

-Miglior danzatore Classico: 300 euro

-Miglior danzatore Contemporaneo: 300 euro

-Miglior danzatore Modern: 300 euro

-Migliore Coreografia: 400 euro (al coreografo)

 

Videodanza:

-Primo Classificato: 500 euro

-Secondo Classificato: 300 euro

-Terzo Classificato: 100 euro

 

Premiazioni in targhe: 

- I, II, III premio per ogni Categoria di ogni Disciplina

- Premio scenico al Miglior costume e trucco

- Premio Propedeutica alla Pedagogia della danza

(a cura della Prof.sa Elena Viti)

-Premio Miglior Gruppo Classico

-Premio Miglior Gruppo Modern

-Premio Miglior Gruppo Contemporaneo

-Menzioni Speciali Videodanza 

 

Premio Sponsor:

- Premio SPONSOR gioiello Mikelart al Miglior Talento

- Premio SPONSOR Danza&Co abbigliamento danza al Miglior Talento di ogni Categoria

- Premio SPONSOR La Dance Emotions di Pierluigi Abbondanza

 

Altri riconoscimenti:

- Premio della Critica con intervista e pubblicazione (a cura di Massimiliano Craus)

- Premi in libri sulla danza

 

Borse di Studio

- Borse di Studio a stage e corsi professionali per danzatori

- Borse di Studio a Corsi di Coreografia per insegnanti e coreografi

(vedere l'elenco delle offerte nella pagina "Borse di Studio" a cura di Mirko Sabatini)

 

A tutti i concorrenti iscritti al Concorso sarà conseguito un Attestato di partecipazione.

 

 

Locations

65. Il Teatro Orione si trova a Roma, in Via Tortona n°7 (Via Appia Nuova). Il palcoscenico misura 110mq ed é dotato di tappeto danza e di tre quinte utili per ogni lato.

 

66. Non sarà consentito ai concorrenti usare trucchi o creme per il corpo che possano tingere il tappeto danza del teatro, né usare sostanze liquide, pitture, talco in polvere o quant'altro, che mettano in pericolo o ostacolino il corretto proseguimento delle esibizioni.

 

67. E’ vietato l’uso del fuoco e di candele, che necessitano di obbligatoria autorizzazione e presenza in teatro del corpo dei Vigili del Fuoco.

 

68. E’ ammesso l’uso della “pece greca” in piccole quantità e negli spazi lontani dal palco.

 

 

Tempo delle esibizioni

69. Le coreografie potranno avere un tempo massimo come in elenco:

 

-Solisti 2':30''

-Duo e Pas de deux 3':30''

-Gruppi e Composizione Coreogr. 4':30"

-Videodanza 3':00''

 

Massimo consentito di superamento del limite: 00':20"

 

70. Le musiche che oltrepasseranno questi limiti verranno interrotte dal tecnico audio durante l'esibizione.

 

 

Musica

71. Il CD deve essere composto di UNA SOLA TRACCIA e va consegnato al momento della convocazione.

 

72. Qualora un gruppo o un solista presenti più coreografie, dovrà consegnare un CD con una sola traccia per ognuna delle coreografie presentate.

 

73. Il CD deve riportare scritto sull’etichetta: Nome della Scuola, Categoria e Disciplina entro la quale i/l candidati/o intende presentarsi, Titolo del balletto per il gruppo o Nome e cognome del solista.

 

74. Si suggerisce di portare la traccia anche su pennetta USB e di munirsi di una seconda copia utile del cd della coreografia che si intende presentare in concorso, qualora si verificassero problemi tecnici di cattiva registrazione dello stesso.

 

75. E' ammessa la presenza in scena di musicisti dal vivo previa comunicazione all'organizzazione.

Le eventuali problematiche tecniche (amplificazione, microfono, cavi ecc.) dovranno essere risolte dagli stessi coreografi al momento della convocazione con i tecnici del teatro.

 

 

Borse di Studio

76. Per ogni Borsa di Studio messa in palio dalla XIII edizione del Concorso Nazionale PierrotDanza2019, verranno proclamati un Titolare vincitore e un Vice Titolare in lista d'attesa.

Il Vice Titolare in lista d'attesa potrà usufruire della Borsa di Studio unicamente dopo la rinuncia del Titolare. La lista d'attesa con i nomi dei candidati verrà pubblicata sul sito del Concorso nei giorni successivi all'evento.

 

77. I Titolari vincitori delle Borse di Studio  dovranno formalmente accettare il premio inviando una email al M° Mirko Sabatini all'indirizzo 

m.sabatini@concorsopierrotdanza.com 

indicando il proprio nome e cognome, la scuola di danza di appartenenza, un recapito telefonico  ENTRO IL 20 APRILE 2019

La mancata ricezione di tale comunicazione farà scadere automaticamente la Borsa di Studio che verrà ceduta ad un altro concorrente meritevole, al Vice Titolare in lista d'attesa.

 

78. La scelta dei candidati idonei a ricevere una borsa di studio è riservata ad una commissione apposita composta dagli stessi organizzatori degli stage. 

In mancanza di un rappresentante, le borse di studio verranno assegnate dai componenti di giuria del Concorso PierrotDanza2019.

 

79. Qualora nessun candidato risultasse idoneo alla consegna di una o più Borse di Studio, queste potranno non essere assegnate, ad insidacabile giudizio della commissione e/o  dei componenti di Giuria.

 

80. La Sezione Propedeutica 6-8 anni, nella maggior parte dei casi è esclusa dall'assegnazione delle Borse di Studio, essendo prevalentemente dedicate a corsi di formazione, stage, workshop di livello professionale o semiprofessionale.

 

81. La direzione artistica del Concorso PierrotDanza vuole essere direttamente responsabile delle borse di studio messe in palio. Gradirebbe quindi essere informata per qualsiasi problema riscontrato relativo alla veridicità delle stesse (aggiunta di costi non previsti dall'offerta, obbligo di vitto e alloggio in determinate strutture, insegnanti inseriti al posto di quelli previsti dall'offerta, costi di assicurazione imprevisti e/o eccessivi, gravi problemi di disorganizzazione ecc.).

 

 

Valutazione

 


82. Valutazioni di merito:

- Giudizio Tecnico (livello e qualità tecnica raggiunta del/i danzatore/i)

- Giudizio Scenico (costume, scenografia, trucco, fisicità)

- Giudizio Coreografico (stile coreografico, uso creativo del materiale di movimento, originalità del tema scelto, capacità compositiva, uso degli oggetti)

- Giudizio Artistico (espressività, capacità interpretativa, musicalità)

 

83. Valutazione di merito per la Videodanza:

-Creatività narrativa, drammaturgia

-Ricerca coreografica e struttura

-Qualità audiovisiva, uso del suono/musica in relazione al movimento

-Utilizzo delle tecniche video applicate

 

 

Scenografia

84. Sono ammessi sul palco del Teatro, al momento dell’esibizione, oggetti e allestimenti mobili di scenografia di piccole misure, purché siano di facile trasporto e rimozione.

 

85. Il coreografo è pregato di indicare nella Scheda di iscrizione la qualità, le misure e la quantità del materiale scenico che intenderà utilizzare.

 

86. I candidati si assumono la responsabilità di rimuovere velocemente la scenografia a fine esibizione. Scenografie troppo voluminose e che intralciano le quinte e gli altri concorrenti, saranno motivo di eliminazione della coreografia relativa.

 

 

Pass

87. Il PASS da' libero accesso ai camerini e alle quinte del Teatro Orione durante tutto il corso del Concorso e durante la serata di spettacolo con i Finalisti.

 

88. Il PASS è' nominativo e non può essere ceduto a terzi. Viene consegnato il giorno del Concorso al momento della registrazione.

 

89. Hanno diritto a ricevere il PASS al momento della registrazione gli insegnanti e/o gli accompagnatori dei partecipanti nel numero che segue:

 

-1 PASS per gruppi pari e inferiori ai 5 elementi

-2 PASS per gruppi dai 6 ai 10 elementi

-3 PASS per gruppi dagli 11 ai 20 elementi

-4 PASS per gruppi superiori ai 21 elementi

 

90. Per richiedere i PASS occorre mandare una mail all'indirizzo info@concorsopierrotdanza.com specificando nome e cognome delle persone che intendono accompagnare i gruppi e il numero dei concorrenti partecipanti al Concorso.

 

 

Foto e Video

 

91. E' vietato accedere in teatro con macchine fotografiche.

E' vietato scattare foto con i telefoni cellulari.

Il servizio Foto è affidato a professionisti del settore a cura di Guido Sancilio.

 

92. Le fotografie possono essere visionate ed acquistate nell'atrio del Teatro Orione durante tutto il corso dell'evento

 

 

 

NOTE

93. Gli insegnanti e gli accompagnatori dei gruppi sono direttamente responsabili di eventuali comportamenti dannosi o non corretti dei propri allievi nei confronti dell'organizzazione, della struttura o degli altri partecipanti al concorso.

Si prega di far rispettare ai ragazzi un atteggiamento educato e civile ai fini di una buona riuscita dell'evento.

 

94. Si raccomanda di compilare con cura e in stampatello i nomi e cognomi dei partecipanti al concorso, ai fini di evitare errori nella compilazione degli Attestati di partecipazione.

 

95. Nel caso l'Organizzazione ritenesse di non aver ottenuto un numero sufficiente di adesioni per un corretto svolgimento della XII edizione del Concorso Nazionale PierrotDanza2018, questo verrà ridotto ad una sola giornata oppure annullato.

In caso di annullamento, le quote di iscrizione inviate all'Acsd Pierrot Lunaire verranno restituite interamente.

 

96.  Le decisioni della Giuria sono inappellabili.